La tua arte è davvero piena di emozioni?

Troppo spesso in ambito artistico (sopratutto nelle autoproduzioni), si cerca di esprimere la propria arte nel modo più bello e personale possibile, anche a scapito delle emozioni 
La nostra arte è scontato deve essere piena di emozioni. Ma la vera domanda è quali emozioni
?

Partiamo dal concetto di arte che non è altro che un linguaggio universale con l'unicità di poter trasmettere sia emozioni che messaggi.

Ma vi siete mai chiesti il perchè ci sono molte più emozioni negative che positive?

Immaginate di avere dentro di voi un’enorme scatola di emozioni , questa scatola deve essere sempre piena e non è importante che sia piena di emozioni positive o negative. Ma la cosa incredibile è che le emozioni negative riempiono molto di più la scatola rispetto alle emozioni positive , pensateci , se una persona vi ferisce vi rimane molto più impresso rispetto ad una persona che vi fa una gratifica. 

Ci vuole tantissimo tempo a conquistare la fiducia di una persona magari con gesti positivi, invece basta solamente un’azione negativa per perderla.

La singola azione negativa ha un peso molto maggiore .

Per attrarre una persona a noi è molto più facile penalizzarla rispetto a gratificarla e alla gran parte delle persone piace seguire persone inarrivabili , quel dolore è molto più soddisfacente che la vera e propria conquista della persona stessa.

La verità è che noi diciamo di voler una vita felice , in realtà è una vita piena di emozioni ….  La domanda è quali emozioni ?!!

E voi quale emozioni riponete dentro la vostra arte?

Per ulteriori informazioni visita
www.precord.it

email 
info@precord.it